Sviluppo Frontend e Backend: due casi di studio reali

L’azienda Innoteam di Pesaro presenta due casi d’uso reali relativi allo sviluppo di applicazioni sia a lato frontend che a lato backend.

Sviluppo Backend Enterprise con DDD

L’obiettivo è concepire, sviluppare e realizzare la parte back end di un prototipo atto ad immagazzinare dati di navigazione forniti dagli utenti in modo da eseguire una profilazione necessaria per erogare in seguito offerte e promozioni di alto livello. L’intero sistema backend comunica tramite relativi API endpoints con la parte frontend in protocollo http. Il progetto è sviluppato in PHP 7.4 con l’ausilio infrastrutturale di un framework Symfony 5 e database relazionali di tipo MariaDB. Il sistema architetturale è infrastrutturale a microservizi, capace di scalare orizzontalmente durante carichi di lavoro complessi ed overload di richieste, grazie anche a tecnologie quali Serverless e Lambda. Si mostreranno nello specifico i vantaggi del Domain-Driven Design (DDD), adottato per un corretto approccio a medio-lungo termine in grado di abbattere eventuali gap tra il committente ed il Team di sviluppo, grazie all’utilizzo dell’Ubiquitous Language e di frequenti event storming. Verranno fatti riferimenti a concetti e best-practices quali Clean Code, KISS e OpenApi v3 mostrando il loro potenziale in ogni step di avanzamento ed infine, ci collegheremo all’importanza della Metodologia Agile e l’utilizzo collaborativo delle Kanban e delle Daily standups, che dimostreranno come la parte organizzative incida nell’avanzamento del progetto.

Scalare Client Side su Micro-frontend

L’obiettivo è mostrare come realizzare un configuratore di prodotti, compatibile con web mobile e desktop, rispetto ad alcuni requisiti fondamentali:

  • – ottimizzare il traffico in/out sulla rete;
  • – spostare il più possibile le operazioni gravose sui dispositivi client, in modo da scalare su di questi, anzichè sull’infrastruttura cloud;
  • – puntare sulla user experience.

Questo progetto usa React, RXJS, Mobx e altre tecnologie che ruotano attorno al paradigma di programmazione dichiarativa e ai pattern legati alla osservabilità degli oggetti.

Relatore

Giovanni Paolo Scioni, Manuel Trebbi (Innoteam)

Docente di riferimento

Alessandro Aldini

Vincoli di partecipazione

Il seminario si svolgerà in maniera interamente telematica. Ogni studente interessato a partecipare dovrà collegarsi al link che verrà comunicato via mailing list.

Date

Luogo Data Orario Crediti (CFU)
ZOOM 13 Aprile 2021 16.00-18.00 0.125