Blog

Flutter: A Urbino il primo hands-on workshop

Pubblicato il da Alessandro Bogliolo

Flutter Workshop Urbino

L’11 aprile, dalle 14 alle 18, gli studenti di Informatica Applicata avranno l’opportunità di sperimentare Flutter, il nuovo framework cross-platform viluppato da Google per applicazioni Android e iOS.

Flutter non è solo un framework di sviluppo, ma un vero e proprio SDK (Software Development Kit) completo, può essere eseguito praticamente su qualsiasi dispositivo con uno schermo. A dimostrarlo sono i numerosi progetti sperimentali che eseguono codice Flutter su Desktop (Windows e MacOS) e su sistemi limitati come il Rasberry PI, oltre a quelli mobile.

Durante il rilascio ufficiale di Flutter (Dicemebre 2018) è stato annunciato il rilascio di Hummingbird, che permetterà di eseguire codice Flutter anche sul Web. La facilità con cui si riescono a realizzare applicazioni espressive e flessibili e la possibilità di eseguire codice Flutter su dispositivi mobile, desktop e Web stanno accrescendo la popolarità di Flutter tra gli sviluppatori e le aziende del settore.

Durante il seminario, Gian Marco Di Francesco, responsabile dello sviluppo multipiattaforma di DIGIT srl, presenterà Flutter e guiderà i partecipanti attraverso un’esperienza pratica di sviluppo multi-piattaforma che metterà in luce i punti di forza del nuovo framework.

Per la sessione di laboratorio ogni partecipante potrà utilizzare il proprio PC, purchè lo abbia preventivamente configurato seguendo le istruzioni di installazione dell’ambiente di sviluppo.

Le registrazioni online gratuite verranno accolte fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Programma del workshop

  • Introduzione: applicazioni mobili e strumenti di sviluppo multipiattaforma
  • Flutter
    • Introduzione, Hummingbird e Flare
    • Architettura
    • Performance
  • I widget in Flutter
    • Stateless Widget
    • Stateful Widget
  • Laboratorio: Creazione guidata del primo progetto Flutter con Android Studio
  • Struttura di un progetto Flutter
    • Main file
    • Package e Plugin
  • Laboratorio: elementi di grafica di base
    • Scaffold widget
    • Listview
    • Navigazione da lista a dettaglio
  • Async/await
  • Laboratorio: Face Contour Plugin
    • Introduzione a Firebase
    • Installazione del plug-in

Seconda sessione TOLC

Pubblicato il da Manager Didattico
Tag: / /

Dopo il tutto esaurito alla sessione anticipata dei test di ingresso (TOLC-I e TOLC-S), il Corso di Laurea in Informatica Applicata raddoppia, offrendo una seconda sessione di test alle ore 14:15 del 12 aprile .

Da oggi è possibile iscriversi sul sito del CISIA, secondo le modalità indicate in questa pagina.

Preparazione ai test d’ingresso alle lauree scientifiche

Pubblicato il da Alessandro Bogliolo
Tag: / /

L’Università di Urbino organizza un corso pomeridiano gratuito di 22 ore per preparare gli studenti delle superiori ad affrontare le prove di verifica delle conoscenze d’ingresso ai Corsi di Laurea Scientifici. Gli incontri, tenuti da docenti dell’Università di Urbino, si svolgeranno dal 4 marzo all’8 aprile dalle 14:30 alle 16:30 secondo il seguente calendario:

  • lunedì 4 marzo, 14:30-16:30: Matematica – Raffaella Servadei
  • martedì 5 marzo, 14:30-16:30: Matematica – Raffaella Servadei
  • lunedì 18 marzo, 14:30-16:30: Chimica – Vieri Fusi
  • martedì 19 marzo, 14:30-16:30: Chimica – Vieri Fusi
  • lunedì 1 aprile, 14:30-16:30: Logica – Giovanni Molica Bisci
  • martedì 2 aprile, 14:30-16:30: Comprensione del testo, Struttura TOLC – Anya Pellegrin, Raffaella Servadei
  • lunedì 8 aprile, 14:30-16:30: Fisica – Filippo Martelli
  • martedì 9 aprile, 16.00-18.00: Fisica – Filippo Martelli (Aula Turing)

Il lunedì i corsi si svolgeranno in Aula Turing (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13), il martedì in Aula B2 (Polo Didattico Volponi – Via Saffi, 15)

Le prenotazioni ai corsi preparatori vanno effettuate tramite questo form e saranno accolte fino ad esaurimento posti.

Il 12 aprile, in occasione dell’Open Day di Informatica Applicata, sarà prossibile partecipare a Urbino alla sessione anticipata dei test TOLC-I e TOLC-S, previa iscrizione al CISIA secondo le istruzioni riportate in questa pagina.

Concorso di idee su moneta tradizionale e criptovalute

Pubblicato il da Manager Didattico
Tag: /

La CGIL di Pesaro-Urbino, la FISAC CGIL Nazionale, la FISAC CGIL Marche e l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo promuovono, per l’anno accademico 2018/2019, il concorso di idee:

“L’uso del denaro contante nelle società contemporanee. La diffusione della moneta tradizionale (contante) e delle criptovalute nella società italiana contemporanea. Valutazione delle ricadute: etiche, sociali, legali, economico-finanziarie e applicative”.

Il concorso è rivolto alle studentesse e agli studenti iscritti: al 3° anno dei corsi di Laurea triennali; al 1° e 2° anno di qualsiasi corso di Laurea magistrale dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo e al 3°, 4° e 5° anno di qualsiasi corso a ciclo unico dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Ai tre migliori elaborati presentati verrà assegnato un premio in denaro.

Partecipare (qui il testo integrale del bando) è semplicissimo: occorre presentare un elaborato entro il 15 marzo 2019.

Il post di Uniamo qui: https://uniamo.uniurb.it/bitcoin-denaro-bando-uniurb/.

Open day 12 aprile 2019

Pubblicato il da Manager Didattico
Tag: / /

Il giorno 12 aprile 2019 dalle 09.30 alle 13.00 presso la sede di Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13 a Urbino, il Corso di Laurea in Informatica Applicata organizza un Open Day di orientamento alla scelta del percorso formativo universitario.
La giornata offrirà, oltre a una presentazione del Corso di Laurea, una sessione anticipata dei test TOLC-I e TOLC-S e un momento di incontro tra i docenti del CdL e i docenti delle scuole intervenute.

Programma

ore 09.30 Accoglienza scuole e presentazione del CdL
ore 10.30 Prima sessione di test TOLC
                Attività laboratoriali con docenti del CdL per gli studenti non iscritti al TOLC
ore 11.30 Presentazione “Struttura dei test di ingresso ai corsi di laurea scientifici”
ore 14.15 Seconda sessione di test TOLC

Corsi preparatori

In preparazione alla prova di verifica del 12 aprile 2019, per gli studenti delle scuole secondarie verranno organizzati dei corsi, tenuti da docenti dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo dalle ore 14.30 alle ore 16.30, secondo il seguente calendario di massima:

– 4-5 marzo: Matematica
– 18-19 marzo: Chimica
– 1 aprile: Logica
– 2 aprile: Comprensione del testo – Struttura dei test di ingresso ai corsi di laurea scientifici
8-9 aprile: Fisica

Il lunedì i corsi si svolgeranno in Aula Turing (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13), il martedì in Aula B2 (Polo Didattico Volponi – Via Saffi, 15)

Prenotazioni

Le prenotazioni ai corsi preparatori vanno effettuate tramite questo form. Le prenotazioni verranno accettate fino ad esaurimento posti.

Per motivi organizzativi è opportuno comunicare la propria partecipazione all’Open Day alla Prof.ssa Raffaella Servadei (raffaella.servadei@uniurb.it) e al Manager Didattico del Corso di Laurea in Informatica Applicata (anya.pellegrin@uniurb.it).

Per sostenere il TOLC è necessario iscriversi, seguendo le istruzioni riportate a questa pagina.

Ulteriori informazioni verranno fornite qui nei prossimi giorni.

First Ascent 2019

Pubblicato il da Manager Didattico
Tag: / /

Bending Spoons, giovane startup tech con sede a Milano, sempre alla ricerca di talenti in ambito informatico organizza un evento completamente gratuito per i migliori studenti di informatica d’Italia, con l’obiettivo di premiare i venti migliori laureandi e neolaureati nella disciplina e, al contempo, farsi conoscere.

Potete trovare le informazioni dell’evento sul sito https://bndspn.com/2KKDSFG.

KICC – KPMG Innovation & Collaboration Challenge

Pubblicato il da Manager Didattico

Sono aperte le selezioni per partecipare alla KPMG Innovation & Collaboration Challenge (KICC), una competition internazionale che vedrà sfidarsi team provenienti da 25 paesi nel mondo.
Anche per quest’anno la competition italiana è organizzata secondo un percorso a tappe, il Road to KICC.

Studenti Triennali e Magistrali in Economia, Management, Ingegneria, Informatica, Matematica, Fisica o Statistica possono candidarsi singolarmente o in gruppo fino a 4 persone consultando la pagina KICC al seguente link.

I candidati selezionati dovranno esprimere una città di preferenza per la prima fase del Road to KICC 2019, i KICC Bootcamp:

  • Roma – 5 novembre 2018
  • Milano – 13 novembre 2018
  • Bologna – 16 novembre 2018
  • Padova – 23 novembre 2018
  • Torino – 28 novembre 2018
  • Durante queste giornate, i candidati incontreranno i loro compagni di squadra con l’obiettivo di condividere le proprie competenze per proporre un’idea che risponda a questa esigenza:
    Quali innovazioni potrebbero fornire alle persone che vivono in comunità svantaggiate del tuo Paese le possibilità per prendere il controllo della propria salute e benessere?”

    Da queste cinque giornate, una giuria di professionisti KPMG selezionerà le squadre che passeranno alla tappa successiva, l’Ideation Workshop (8 febbraio 2019), dove, grazie al design thinking e al supporto di coach KPMG, l’idea proposta ai Bootcamp prenderà ancora più forma e verrà ulteriormente strutturata. A conclusione della giornata, verranno selezionati i cinque team con le idee migliori che parteciperanno alla finale italiana (15 febbraio 2019), che servirà a perfezionare ulteriormente i progetti attraverso formazione e coaching aggiuntivi. A conclusione delle presentazioni, verrà nominata la squadra vincente che rappresenterà KPMG Italia alla finale internazionale a Buenos Aires, in Argentina, dall’8 all’11 aprile 2019.

    Qui la locandina.

    Wanted Talent in Automotive

    Pubblicato il da Manager Didattico

    Dopo il successo della scorsa edizione, torna “Wanted Talent in Automotive”, la borsa di studio per studenti appassionati di digital e di automotive promossa da automobile.it , sito di annunci di auto usate, nuove e Km 0. Quest’anno è di 3.000 euro il valore della borsa di studio che automobile.it ha deciso di aumentare rispetto all’anno scorso per sostenere ancora di più studenti meritevoli che dovranno dimostrare di aver coltivato durante gli studi un forte interesse per l’automotive e per i servizi di innovazione digitale legati a questo settore.
    In un mercato come quello dell’automotive, che continua a registrare in Italia una crescita significativa, l’iniziativa di automobile.it ha l’obiettivo di incentivare i giovani ad apprendere le dinamiche di un settore in continua evoluzione per cogliere le sfide poste ogni giorno dall’innovazione. La realtà digitale ha infatti modificato in profondità le dinamiche del mercato, coinvolgendo tutte le fasi del processo, dalla realizzazione del prodotto alla decisione di acquisto.

    Oggi, infatti, l’87% delle persone che acquista un’auto per la prima volta si affida allo smartphone per cercare informazioni e recensioni e continua a usarlo anche quando arriva dal concessionario. Velocità e disponibilità delle informazioni hanno rivoluzionato il momento decisionale: la maggior parte dei consumatori impiega solo due mesi per decidere quale auto comprare e, una volta dal dealer, è già consapevole di tutte le opzioni disponibili. In un mercato che corre così veloce, non è difficile immaginare la comparsa di nuove figure professionali come il Dealer 4.0, un professionista che sappia sfruttare le tecnologie digitali per attirare nuovi clienti e creare un valore aggiunto nella relazione one-to-one con il consumatore, integrando offline ciò che il futuro acquirente ha già trovato online.

    La partecipazione alla borsa di studio “Wanted Talent in Automotive”, del valore di 3.000 euro, è aperta a tutti gli studenti iscritti alle facoltà di Economia e Management, Marketing, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica o Informatica con sede sul territorio italiano. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 14 dicembre 2018 mentre il regolamento completo dell’iniziativa è disponibile sul sito automobile.it. Una commissione esaminerà i profili dei candidati e le loro motivazioni e decreterà l’assegnatario della borsa di studio, il cui nome sarà comunicato entro il 15 gennaio 2019.

    Il regolamento completo è disponibile al link https://www.automobile.it/magazine/curiosita/borsa-di-studio-1683