Tornare all’Universita’ a 46 anni

Pubblicato il da
Tag: /


La mia storia probabilmente e’ particolare, in quanto ho deciso di iscrivermi di nuovo all’Universita’ all’eta’ di 46 anni.

Allora come adesso lavoravo in un’Azienda dell’industria metalmeccanica come responsabile IT, ed avevo affrontato una serie di corsi specifici di approfondimento su singole tematiche relative al mio lavoro; sicuramente interessanti, ma mancava la visione d’insieme e la conoscenza approfondita delle basi stesse dell’informatica.

Ritagliare il tempo per studiare tra il lavoro e gli impegni familiari non e’stato affatto facile, lo avevo messo in preventivo; ma la ferrea forza di volonta’ e lo stimolo a crescere culturalmente mi hanno consentito di affrontare, passo dopo passo, tutti gli esami.

La cosa positiva che ho riscontrato, devo dire, e’stato l’aumento progressivo di interesse , man mano che proseguivo, dato l’ottimo impianto del piano degli studi.

Dopo la Laurea, tecnicamente parlando, il mio lavoro e’ rimasto lo stesso: sono cambiato io, avendo acquisito la mentalita’ che solo un corso di Laurea puo’ dare, ed ho apportato all’Azienda il valore aggiunto delle nuove conoscenze acquisite.

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInDigg thisEmail this to someone

Un Commento a “Tornare all’Universita’ a 46 anni”

  1. Paola Bertoni

    Grazie il suo annuncio mi ha aiutato a rimettere in gioco la mia voglia di crescere!
    Paola

    Rispondi

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)