Un problema di tipo Yamabe per equazioni non-locali

Negli ultimi anni la comunità matematica ha posto molta attenzione allo studio di problemi coinvolgenti operatori non-locali di tipo Laplaciano frazionario, anche in virtù delle loro numerose applicazioni. Infatti gli operatori non-locali compaiono in modo naturale nella descrizione di vari fenomeni fisici. In particolare, tutti i problemi in cui si registra una mancanza di compattezza hanno come modello equazioni non-locali a crescita critica.

Motivato da questo grande interesse mostrato da parte della comunità matematica, il seminario verterà sullo studio di problemi non-locali di tipo Yamabe (ovvero a crescita critica): nella prima parte dell’intervento verrà descritto lo stato dell’arte, mentre nella seconda saranno presentati alcuni recenti risultati di esistenza e molteplicità di soluzioni per questo tipo di problemi e saranno discusse alcune questioni ancora aperte.

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInDigg thisEmail this to someone

Relatore

Giovanni Molica Bisci (Universita' 'Mediterranea' di Reggio Calabria)

Docente di riferimento

Raffaella Servadei

Vincoli di partecipazione

Nessuno

Date

Luogo Data Orario Crediti (CFU)
Aula Turing, Collegio Raffaello 4 luglio 2017 11:00-13:00 0.125