Simulazioni con il metodo Monte Carlo: dall’ago di Buffon ad applicazioni in fisica delle astroparticelle

Negli ultimi ottanta anni simulazioni numeriche basate sul metodo Monte Carlo hanno veduto una sempre più ampia applicazione fino ai livelli di sviluppo attuali. Grazie ai progressi nel campo della teoria della probabilità, all’avvento dei grandi calcolatori e allo sviluppo e all’ottimizzazione delle procedure e dei linguaggi di programmazione, il metodo Monte Carlo viene oggi utilizzato nell’ambito di discipline diverse che vanno dalla fisica all’ingegneria, dall’economia all’ottica, etc.
In questo seminario si presenteranno le caratteristiche principali del metodo Monte Carlo e i vantaggi e i limiti della sua applicazione; verranno descritte le simulazioni che adottano tale metodo e le situazioni in cui, questo, trova applicazione. Inoltre verrà presentata brevemente l’evoluzione del metodo Monte Carlo nel tempo, con particolari riferimenti alle sue prime applicazioni (esperimento dell’ago di Buffon, 1777) e a quelle attuali nel campo dell’astrofisica.

Relatore

Federico Sabbatini

Docente di riferimento

Raffaella Servadei

Vincoli di partecipazione

Nessuno

Date

Luogo Data Orario Crediti (CFU)
Aula Turing (Collegio Raffaello) 18 aprile 2018 16:00-18:00 0.125