Pensiero Ex Machina – l’intelligenza artificiale a partire da Turing

L’intelligenza artificiale ha cominciato ad interessare il mondo contemporaneo a partire dalla domanda di Turing della metà del secolo passato: “può una macchina pensare?”. La domanda, per quell’epoca quasi assurda, è diventata sempre più plausibile nella situazione della nostra esperienza quotidiana immersa in ogni istante nell’informatica e nella Rete. Il seminario si propone di rispondere all’ammissibilità dell’intelligenza artificiale, chiamata da Turing intelligenza meccanica. Turing è l’inventore del computer, eroe della battaglia dell’Atlantico e decriptatore di Enigma, la macchina dei servizi segreti Nazisti.

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInDigg thisEmail this to someone

Relatore

Prof. Paola Mello, Prof. Alessandro Bogliolo, Prof. Alessandro Di Caro

Docente di riferimento

Prof. Alessandro Bogliolo

Vincoli di partecipazione

Nessuno

Date

Luogo Data Orario Crediti (CFU)
Data - Orto dell’Abbondanza - Piazza Mercatale Via Giacomo Matteotti, 61029 Urbino 13 settembre 2016 09:30-14:00 0.25