Natural Computing

Il natural computing comprende diverse discipline della computer science dedicate a diverse classi di metodologie di calcolo automatico. Alcune di queste hanno l’obiettivo di trarre ispirazione dalla natura per lo sviluppo di nuove tecniche di problem solving. Rientrano in questa classe il quantum computing, il membrane computing, la classe degli algoritmi genetici, le reti neurali. Altri approcci sfruttano la biologia molecolare per sostituire i tradizionali strumenti hardware basati sul silicio, come nel caso del DNA computing.

L’obiettivo di due giornate di seminari è una introduzione a questi diversi approcci dal punto di vista metodologico e applicativo.

 

Presentazioni del 26/02/2015:

Algoritmi genetici
Alessandro Bogliolo – Università di Urbino

Quantum computing [pdf]
Alessandra Di Pierro – Università di Verona

Presentazioni del 27/02/2015:

Membrane computing
Paolo Milazzo – Università di Pisa

Reti neurali
Emanuele Lattanzi – Università di Urbino

DNA computing
Valerio Freschi – Università di Urbino

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInDigg thisEmail this to someone

Relatore

Prof. Alessandra Di Pierro (Univ. Verona); Prof. Paolo Milazzo (Univ. Pisa); Prof. Alessandro Bogliolo (Univ. Urbino); Prof. Valerio Freschi (Univ. Urbino); Prof. Emanuele Lattanzi (Univ. Urbino).

Docente di riferimento

Prof. Alessandro Aldini

Vincoli di partecipazione

Verranno riconosciuti CFU solo agli studenti che in base all'anno di iscrizione non abbiano lezioni che si sovrappongono con il seminario.

Date

Luogo Data Orario Crediti (CFU)
Aula Magna - Collegio Raffaello 26 febbraio 2015 14.00 - 18.00 0.25
Aula Magna - Collegio Raffaello 27 febbraio 2015 09.00 - 13.30 0.25