Il piano degli studi del Corso di Laurea prevede l’insegnamento delle conoscenze fondamentali dell’informatica in materia di programmazione degli elaboratori, architettura degli elaboratori, algoritmi e strutture dati, sistemi operativi, basi di dati, reti di calcolatori, ingegneria del software e modellazione e verifica di sistemi, nonché l’insegnamento di linguaggi appartenenti a diversi paradigmi: procedurale (C), logico (Prolog), ad oggetti (Java, C#), di interrogazione (SQL) e di modellazione (UML). Ogni insegnamento di area informatica si compone di una parte teorica in aula e di una parte pratica in un laboratorio dotato di personal computer coi sistemi operativi Linux Debian e Windows XP.

Il percorso formativo prevede infine l’acquisizione di conoscenze di base di matematica, logica, statistica, fisica e lingua inglese, nonché lo svolgimento di tirocini interni all’Ateneo e stage presso aziende ed enti convenzionati e la partecipazione a seminari e corsi a scelta. Il percorso formativo si conclude con una prova finale.

Per conseguire la Laurea in Informatica Applicata, lo studente deve totalizzare almeno 180 crediti tra varie tipologie di attività formative. Il sistema dei crediti formativi universitari (CFU) prevede che ad ogni credito corrispondano in media 25 ore di lavoro da parte dello studente, comprensive di ore di lezione, esercitazione, seminario, tirocinio, stage e laboratorio, come pure di ore di studio e impegno personale. Un credito equivale a 8 ore di lezioni teoriche e di esercitazioni guidate e di seminari, oppure a 25 ore di tirocini e stage.

I crediti possono anche essere acquisiti a seguito di attività formative precedentemente svolte, purché tali attività siano coerenti con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea e rientrino nel piano degli studi sotto specificato. Al fine di ottenere il riconoscimento dei suddetti crediti, è necessario allegare all’apposita domanda la documentazione comprendente il programma delle attività formative e l’attestato di frequenza o l’esito delle relative prove d’esame (non verranno accettate autocertificazioni).

Il piano degli studi a tempo pieno si articola su tre anni. Per venire incontro alle esigenze di determinate categorie di studenti, quali ad esempio gli studenti lavoratori, è inoltre possibile optare per una variante a tempo parziale del piano degli studi, la quale si estende su cinque anni.

 

Piano degli studi a tempo pieno

Primo anno:
Programmazione Procedurale e Logica 12 crediti
Architettura degli Elaboratori 12 crediti
Algoritmi e Strutture Dati 12 crediti
Analisi Matematica 12 crediti
Matematica Discreta   6 crediti
Fisica I   6 crediti
Secondo anno:
Sistemi Operativi 12 crediti
Basi di Dati 12 crediti
Reti di Calcolatori   9 crediti
Elaborazione di Segnali ed Immagini 12 crediti
Probabilità e Statistica Matematica   6 crediti
Fisica II   6 crediti
Terzo anno:
Modellazione e Verifica di Sistemi Software 12 crediti
Ingegneria del Software   9 crediti
Basi di Dati Territoriali   6 crediti
Geomatica   6 crediti
Altre attività:
Lingua Inglese   3 crediti
Corsi a scelta dello studente 12 crediti
Seminari, Tirocini e Stage   9 crediti
Prova finale   6 crediti

 

Piano degli studi a tempo parziale

Primo anno:
Programmazione Procedurale e Logica 12 crediti
Analisi Matematica 12 crediti
Matematica Discreta   6 crediti
Secondo anno:
Architettura degli Elaboratori 12 crediti
Algoritmi e Strutture Dati 12 crediti
Fisica I   6 crediti
Terzo anno:
Sistemi Operativi 12 crediti
Basi di Dati 12 crediti
Fisica II   6 crediti
Probabilità e Statistica Matematica   6 crediti
Quarto anno:
Reti di Calcolatori   9 crediti
Elaborazione di Segnali ed Immagini 12 crediti
Ingegneria del Software   9 crediti
Quinto anno:
Modellazione e Verifica di Sistemi Software 12 crediti
Basi di Dati Territoriali   6 crediti
Geomatica   6 crediti
Altre attività:
Lingua Inglese   3 crediti
Corsi a scelta dello studente 12 crediti
Seminari, Tirocini e Stage   9 crediti
Prova finale   6 crediti