Blog

AgID cerca collaboratori

Pubblicato il da Anya Pellegrin

AgID è alla ricerca sei risorse professionali che possano fornire supporto ai progetti riguardanti l’area organizzativa “Architetture, standard e infrastrutture”.
In particolare, l’Agenzia intende rafforzare i gruppi di lavoro attualmente operanti sulle iniziative di razionalizzazione delle risorse ICT della PA, integrazione di sistemi nazionali di eID in conformità al regolamento EIDAS (progetto FICEP), supporto alle attività nel comitato di sorveglianza del PON Imprese e Competitività, alle attività nel comitato di direzione tecnica del contratto quadro Cloud Computing per le PA .

I profili professionali oggetto della selezione sono i seguenti:

  • due profili senior tecnico-informatici
  • un profilo super senior economico-gestionale
  • un profilo super junior tecnico-informatico
  • un profilo super junior economico-giuridico
  • un profilo junior tecnico-informatico

I criteri di selezione e valutazione, le caratteristiche degli incarichi, i requisiti professionali richiesti e le modalità di presentazione delle candidature sono descritte all’interno del bando “Procedure comparative per il conferimento di n. 6 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa da impegnare sui progetti dell’area “architetture, standard e infrastrutture – servizio razionalizzazione ICT PA” pubblicato all’interno della sezione amministrazione trasparente del sito AgID.

I candidati dovranno inoltrare la richiesta di partecipazione – per un massimo di due profili – entro le ore 16,00 del giorno 25 novembre 2016.

 

http://www.agid.gov.it/notizie/2016/11/08/agid-cerca-collaboratori-larea-architetture-standard-infrastrutture

bando start-up

Pubblicato il da Alessandro Aldini
Tag: / /

Il 19/10/2016 è stato emanato il bando “SOSTEGNO ALLO SVILUPPO ED AL CONSOLIDAMENTO DI START UP AD ALTA INTENSITA’ DI APPLICAZIONE DI CONOSCENZA“. Il bando intende promuovere l’imprenditorialità innovativa del territorio marchigiano, facilitando lo sfruttamento economico di nuove idee, lo sviluppo ed il consolidamento sul mercato di start up ad elevato potenziale di crescita.
Per divulgare le opportunità del bando si sono tenuti due incontri il 20 ottobre a Senigallia e il 24 ottobre a Civitanova Marche che sono stati seguiti da seminari di approfondimento sulle tematiche dell’innovazione tecnologica, dei mercati, degli aspetti finanziari e del mentoring, al fine di diffondere una cultura imprenditoriale.

Il quarto e ultimo incontro per le start up innovative organizzato dalla Regione Marche si terrà il 18 novembre presso l’ISTAO e consisterà in una sessione di networking tra giovani startupper e imprenditori di realtà già consolidate sul mercato con relatori, case story e approfondimenti da parte del mondo dell’impresa, della formazione e della ricerca. Obiettivo dell’incontro è quello di creare relazioni e sinergie fra imprese con più esperienza, che potrebbero svolgere un ruolo di guida, sostegno, facilitatore, e giovani imprese al fine di favorire lo sviluppo ed il rafforzamento di queste ultime in linea con uno degli indicatori di valutazione previsti dal bando: “Collaborazioni già avviate con un partner industriale/commerciale già presenti sul mercato.

Vi invitiamo, pertanto, a postare la vostra idea di start-up innovativa sulla piattaforma NEXT-IS così da incontrare, nella sessione del 18 novembre, imprese già consolidate sul mercato che operano nello stesso vostro settore di attività o in settori collegati che possano aiutarvi a sviluppare con successo il vostro progetto. Ulteriori informazioni si trovano qui.

Infine, in questo flyer allegato trovate maggiori informazioni anche sugli ultimi seminari tecnici rivolti alle start up innovative e nella presentazione, una panoramica del Bando in oggetto. Entrambi i documenti, come anche una guida utile all’inserimento delle Start-Up Innovative sulla piattaforma NEXT-IS, sono scaricabili dal link fornito.

KPMG International Case Competition

Pubblicato il da Alessandro Aldini
Tag:

Fasten your seatbelt, your KICC adventure awaits!

KPMG international case competition 2017

Sono aperte le selezioni per individuare i migliori talenti che rappresenteranno l’Italia all’edizione 2017 del KPMG International Case Competition (KICC).
Mettiti alla prova nel mondo dei business case!
16 studenti dei più prestigiosi atenei italiani saranno scelti per partecipare al round nazionale del business game “Ace the Case” che si svolgerà a Milano nel mese di Febbraio. La squadra vincitrice potrà conoscere coetanei di tutto il mondo e competere con le menti più brillanti per il titolo mondiale nella finale che si terrà a Lisbona, Portogallo dal 10 al 13 aprile 2017.
La partecipazione al KPMG International Case Competition (KICC) rappresenta un vantaggio iniziale per la tua carriera. Potrai acquisire una preziosa esperienza del mondo reale, apprendere nuove competenze e vivere un’avventura straordinaria.
Cerchiamo studenti iscritti di laurea magistrale in Economics, Management Engineering, Computer Engineering, Mathematical Engineering.
Completano il profilo ottima capacità di communication e presentation skills, eccellente capacità di problem solving, buona predisposizione al lavoro in team.
Invia il tuo cv all’indirizzo it-fmkicc1@kpmg.it e sarai contattato per partecipare alla selezioni che si terranno presso i nostri ufficio di Roma e/o Milano.
Per maggiori informazioni visita la pagina KICC 2017:

https://home.kpmg.com/it/it/home/careers/graduates/kpmg-international-case-competition.html

Continuazione precorso di matematica

Pubblicato il da Anya Pellegrin
Tag: / / / /

In preparazione alla seconda sessione del test di verifica delle conoscenze iniziali, che si terrà il giorno 05 dicembre 2016, il Corso di Laurea in Informatica Applicata organizza 8 ore di esercitazioni in integrazione al precorso di matematica tenute dalla Prof.ssa Raffaella Servadei.

Programma:

Martedì 18 ottobre ore 17.00 – 18.00

Aula Von Neumann (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13 Urbino)

Lunedì 24 ottobre ore 17.00 – 18.00

Aula Von Neumann (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13 Urbino)

Martedì 25 ottobre ore 17.00 – 18.00

Aula Von Neumann (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13 Urbino)

Lunedì 07 novembre ore 17.00 – 18.00

Aula Turing (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13 Urbino)

Lunedì 21 novembre ore 17.00 – 18.30

Aula Turing (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13 Urbino)

Martedì 22 novembre ore 17.00 – 18.00

Aula Turing (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13 Urbino)

Lunedì 28 novembre ore 17.00 – 18.30

Aula Turing (II piano Collegio Raffaello – Piazza della Repubblica, 13 Urbino)

HACKreativity

Pubblicato il da Alessandro Aldini
Tag:

Il 29 e 30 ottobre prossimi si tiene un Hackaton a Fabriano promosso dalla Fondazione Aristide Merloni. Per informazioni, seguire il link.

Contamination Lab

Pubblicato il da Alessandro Aldini
Tag: / / /

MIUR STARTUP CONTAMINATION LABS

Tra le attività di Terza Missione, il MIUR promuove l’imprenditorialità degli studenti attraverso iniziative di contaminazione fra varie aree disciplinari e fra mondo accademico e sistema socio-economico (Contamination Labs).

Nell’ambito di una proficua collaborazione ormai consolidata, anche quest’anno l’Università Politecnica delle Marche ha scelto di riservare a studenti iscritti all’Università degli Studi di Urbino una parte dei posti disponibili nel proprio Contamination Lab.

Il bando, disponibile on line, è aperto a studenti di tutte le aree disciplinari e resterà aperto fino al 12 ottobre p.v. Si può partecipare proponendo un’idea imprenditoriale o rendendosi disponibili a collaborare a idee di altri.
Gli studenti selezionati saranno ammessi alle attività del laboratorio, mirate a verificare la propensione imprenditoriale dei partecipanti, la solidità delle loro business ideas e ad accompagnarli nei primi passi dello sviluppo dei progetti. Le attività si svolgeranno prevalentemente presso il Contamination Lab in via Brecce Bianche, Ancona.

Gli studenti di Urbino interessati a partecipare possono chiedere maggiori informazioni e aiuto nella compilazione della domanda al Knowledge Transfer Office dell’Ateneo (Via Saffi 2, Urbino), preferibilmente concordando un appuntamento via email (kto@uniurb.it).

ACCOGLIENZA MATRICOLE a.a. 2016/17

Pubblicato il da Anya Pellegrin
Tag: / / /

Il giorno 03 ottobre alle ore 09.00 presso l’Aula Turing del Collegio Raffaello, piazza della Repubblica 13, si terrà un incontro di presentazione del Corso di Laurea rivolto a tutte le matricole del percorso in presenza.

Vista l’importanza delle informazioni che verranno comunicate, tutte le matricole sono caldamente invitate a partecipare.

Per gli studenti del percorso online, invece, la chat di presentazione si terrà il giorno 10 ottobre alle ore 18.00.

Test di verifica e immatricolazioni

cattura1

Pubblicato il da Anya Pellegrin
Tag: / /

La data in cui si terrà la seconda sessione del test di verifica della preparazione iniziale (VPI) verrà comunicata a breve.

Precisiamo che il superamento della VPI non è vincolante ai fini dell’iscrizione, quindi anche coloro che non l’hanno sostenuta o superata nella prima sessione possono procedere all’immatricolazione.

Le iscrizioni sono aperte fino all’11 ottobre.

Architettura degli Elaboratori diventa un MOOC

Pubblicato il da InfoAppl
Tag: / / /

Il Corso di Laurea in Informatica Applicata dell’Università di Urbino rende aperto e gratuito il corso di Architettura degli elaboratori del Prof. Alessandro Bogliolo, un corso annuale fondamentale da 12 CFU. Tutti potranno seguire le lezioni online in diretta e lavorare insieme agli studenti in aula.

Le iscrizioni gratuite sono già aperte sulla piattaforma Europea EMMA.

Il gruppo Facebook di riferimento è appena stato creato.

Con questo nuovo esperimento l’Università di Urbino fa un ulteriore passo avanti nella didattica inclusiva, a soli 6 mesi dal lancio di CodeMOOC, il corso online per insegnanti che ha già coinvolto più di 8000 persone, è stato scelto dalla Commissione Europea come primo impegno della nuova Agenda per le Competenze per l’Europa ed è balzato al quarto posto nella classifica internazionale dei migliori corsi online redatta da Class Central.

dsc_0726